Torta di albumi, noci e cioccolato

Fonte della ricetta: KwestiaSmaku.com

Ingredienti:

  • 8 albumi
  • 450 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 450 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 250 g di burro sciolto
  • 250 g di noci
  • 100 g di cioccolato fondente (a pezzettini)

Ingredienti per la copertura:

  • 100 g di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio di burro
  • Noci

Preparazione :

Con l’aiuto di un mixer sbattiamo gli albumi a neve ben ferma.

Aggiungiamo poco alla volta lo zucchero e la vanillina.

Sbattiamo per circa 10 minuti.

Successivamente aggiungiamo, sempre poco alla volta, la farina setacciata con il lievito e versiamo un po’ di burro sciolto e raffreddato.

Mescoliamo con il cucchiaio di legno delicatamente e con cura, oppure con lo sbattitore alla minima velocita.

Alla fine aggiungiamo le noci tritate e la cioccolata fondente a pezzetti.

Versiamo l’impasto dentro una tortiera rivestita di carta da forno (diametro 26 cm).

Cuciamo in forno a 180°C per circa 45 minuti.

Facciamo sciogliere a bagno Maria il cioccolato con un cucchiaio di burro.

Dopo la cottura, togliamo la torta dalla tortiera e versiamo il cioccolato sopra la superfice.

Decoriamo con noci.

Buon appetito.

Torta di albumi, noci e cioccolato 02

Torta di albumi, noci e cioccolato 03

Torta di albumi, noci e cioccolato 04

Torta di mele e banane

Fonte della ricetta:  Foody.pl

Ingredienti :

  • 200 g di farina
  • 250 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 4 uova
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Ingredienti per farcitura:

  • 4 mele
  • 2 banane
  • 100 g di uvetta
  • 3 cucchiai di farina di cocco
  • Burro e pangrattato per lo stampo
  • Zucchero a velo

Preparazione:

In una ciotola mescoliamo la farina con il lievito per dolci.

Facciamo sciogliere il burro a fuoco basso e lasciamo a raffreddare.

Con l’aiuto dello sbattitore elettrico, montiamo le uova con lo zucchero per qualche minuto.

Aggiungiamo la farina un po’ alla volta, senza interrompere la montatura e versiamo lentamente il burro raffreddato.

Sbucciamo le mele,  le banane e tagliamole a fette.

Ungiamo lo stampo e cospargiamo con pangrattato (tortiera di 24 cm di diametro).

Versiamo 2/3 dell’impasto, disponiamoci sopra le mele e su di loro le banane, l’uvetta e metà della farina di cocco.

A copertura versiamo l’impasto rimasto e cospargiamo con la farina di cocco rimasta.

Mettiamo in forno 180°C per circa 40 minuti.

Dopo la cottura spolveriamo con lo zucchero a velo.

Buon appetito.

Torta di mele e banane 02

Torta di mele e banane 03

Torta allo yogurt con prugne

Fonte della ricetta: Moje Gotowanie 08/2013

Ingredienti:

  • 500 g di prugne
  • 500 ml di sciroppo di zucchero 1:1 (500 ml di acqua e 500 g di zucchero)
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 300 g di farina
  • 3 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
  • 250 ml di yogurt 0%
  • 2 cucchiai di olio di colza

Preparazione :

Laviamo le prugne, tagliamole a metà e togliamo i semi.

Scaldiamo lo sciroppo (500 ml di acqua facciamo bollire con 500 g di zucchero) e immergiamoci le prugne per circa 10 minuti.

Se le prugne sono dolci è sufficiente immergerle per 5 minuti, le mie erano aspre e le ho lasciate dentro lo sciroppo per quasi 15 minuti.

Scoliamo le prugne e lasciamo lo sciroppo da parte.

Montiamo le uova con lo zucchero per qualche minuto, aggiungiamo l’estratto di vaniglia, la farina setacciata con il lievito e mescoliamo il tutto.

Aggiungiamo lo yogurt e l’olio, mescoliamo ancora fino ad amalgamare bene gli ingredienti.

Ungiamo lo stampo di un ciambellone con l’olio.

Posizioniamo le prugne in fondo, in modo che il taglio rimane in su e ricopriamo con cura con l’impasto.

Torta allo yogurt con prugne 02

Torta allo yogurt con prugne 03

Mettiamo in forno preriscaldato a 180°C per circa 35 – 40 minuti.

Quando la torta si raffredda, togliamo dallo stampo capovolgiamo su un piatto di portata, in modo che le prugne saranno in cima.

Riscaldiamo lo sciroppo di zucchero e prugne a fuoco basso per 10 minuti, in modo che lo sciroppo si addensa.

Ancora caldo versiamo uniformemente sopra la torta.

In alternativa potete fare come ho fatto io, ovvero ho versato lo sciroppo caldo sopra la torta ancora calda lasciandola nello stampo.

Ho lasciato a raffreddare, dopo di che ho capovolto sul piatto di portata la torta che è risultata ben inumidita dalla sciroppo.

Buon Appetito!

Torta allo yogurt con prugne 04

Torta allo yogurt con prugne 05

Torta allo yogurt con prugne 06

Torta allo yogurt con prugne 01_zoom

Torta di prugne, cannella e rum

Fonte della ricetta: Moje Gotowanie 9/2013

Ingredienti per la frolla:

  • 250 g di farina
  • 125 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo

Ingredienti per la farcitura (I^ Fase):

  • 4 fette biscottate
  • 3 – 4 cucchiai di rum
  • 500 g di prugne
  • ½ cucchiaino di cannella
  • 2 cucchiai di zucchero

Ingredienti per la farcitura (II^ Fase):

  • 250 ml di panna
  • 2 uova
  • 2 ½ cucchiai di amido di mais
  • 50 g di zucchero

Preparazione :

In una ciotola versiamo la farina, lo zucchero e mescoliamo, aggiungiamo il burro ammorbidito tagliato a pezzetti e l’uovo.

Lavoriamo velocemente per amalgamare bene gli ingredienti.

Formiamo una palla, avvolgiamola con un foglio di pellicola trasparente e mettiamola in frigorifero per almeno 30 minuti.

Nel frattempo prepariamo il ripieno.

Laviamo le prugne, asciughiamole e tagliamole in quattro.

Spolveriamo con la cannella, lo zucchero, versiamo un cucchiaio di rum e mescoliamo bene il tutto.

Sbricioliamo le fette biscottate e bagniamo con il rum rimasto.

Rivestiamo lo stampo (di circa 30 cm di diametro) con la carta da forno (oppure imburriamo) e mettiamo l’impasto al suo interno.

Mettiamo lo stampo in forno a 180°- 200°C per circa 10 minuti, dopo di che disponiamo sul fondo prima la sbriciolata di fette biscottate bagnate con il rum e poi le prugne con la cannella e lo zucchero.

Sciogliamo l’amido di mais con 50 ml di panna, amalgamiamo con la panna rimasta, lo zucchero e 2 uova.

Sbattiamo velocemente e versiamo il liquido sopra le prugne.

Inforniamo per 35 – 40 min a 180° – 200°C

Quando la torta si raffredda spolveriamo con lo zucchero a velo.

Serviamo.

Buon appetito.
Torta di prugne, cannella e rum 02

 

Torta di prugne, cannella e rum 03

 

Torta di prugne, cannella e rum 04

 

Torta di prugne, cannella e rum 05

 

Torta rustica alle olive e zucchine

Fonte della ricetta: cucina Moderna 7/2013

Ingredienti:

  • 1 rottolo di pasta sfoglia
  • 100 g di olive nere
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di brandy
  • 500 g di zucchine
  • 150 ml di panna
  • 1 uovo
  • 2 rametti di timo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione:

Mettiamo i capperi in acqua tiepida per 20 minuti, strizziamoli.

Mettiamo in un contenitore le olive snocciolate, i capperi, lo spicchio d’aglio sbucciato, le foglie di timo, versiamo il brandy e 3 cucchiai d’olio.

Tritiamo il tutto fino ad ottenere un composto spalmabile.

Laviamo le zucchine, spuntiamole e grattugiamole a fori grossi.

In una padella scaldiamo un filo d’olio, aggiungiamo le zucchine grattugiate, un po’ di sale e cuociamo a fiamma vivace per circa 5 minuti.

Spegniamo e lasciamo a raffreddare.

Uniamo l’uovo leggermente sbattuto con la panna e amalgamiamo con le zucchine.

Aggiungiamo un po’ di sale se necessario.

Stendiamo la pasta sfoglia e posizioniamola in una teglia, con l’aiuto di una forchetta buchiamo il fondo.

Spalmiamo nell’ordine il composto di olive e sopra quello di zucchine.

Cuociamo in forno preriscaldato a 180°C nella parte bassa per circa 30 minuti.

Serviamo tiepida o fredda.

Buon Appetito.

Torta rustica alle olive e zucchine 02

Torta rustica alle olive e zucchine 02_zoom

Torta rustica alle olive e zucchine 03

Torta rustica alle olive e zucchine 03_zoom

Torta rustica alle olive e zucchine 04

Torta rustica alle olive e zucchine 04_zoom

Torta rustica alle olive e zucchine 01_zoom

Torta di albicocche e limone con papavero

Fonte della ricetta: Kuchnia 9/2012

Ingredienti:

  • 25 g di lievito di birra fresco
  • 200 ml di latte tiepido
  • 60 g di zucchero
  • 2 uova
  • 400 g di farina
  • Un pizzico di sale
  • 100 g di burro, fuso e raffreddato

Ingredienti per la farcitura:

  • 50 g di zucchero
  • 100 g di burro ammorbidito
  • Succo di 1 limone
  • Scorsa grattugiata di 1 limone
  • 300 g di albicocche
  • Zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di papavero + quanto basta per spolverare la superficie

 

Preparazione :

In una ciotola mettiamo il lievito di birra, versiamo il latte tiepido e mescoliamo.

Quando si scioglie il lievito, aggiungiamo la farina, lo zucchero, il sale e continuando a mescolare e versiamo le uova e il burro.

Lavoriamo il composto con le mani, l’impasto deve diventare abbastanza flessibile, ma non troppo appiccicoso.

Se serve aggiungiamo altra farina.

Formiamo una palla, copriamo con un canovaccio bagnato e lasciamo lievitare per 40 minuti.

Quando l’impasto raddoppia il volume, lavoriamo di nuovo con le mani, stendiamo e mettiamo in una teglia rivestita da carta da forno.

Copriamo con un canovaccio e lasciamo lievitare per altri 20 minuti.

Nel frattempo prepariamo la farcitura.

Mescoliamo il burro ammorbidito con lo zucchero, aggiungiamo la scorsa di limone, 1 cucchiaio di

papavero e versiamo il succo di limone.

Mettiamo la crema ottenuta in un saccapoche.

Facciamo con il pollice tanti buchi dentro l’impasto.

Farciamo ogni buco con la crema di burro, il limone e copriamo con le albicocche.

Spolveriamo con il papavero e mettiamo in forno preriscaldato a 200°C per 25 minuti.

Prima di servirla spolveriamo con lo zucchero a velo.

Buon appetito.

 

Torta di albicocche e limone con papavero 02

 

Torta di albicocche e limone con papavero 03

 

Torta di albicocche e limone con papavero 04

 

Torta di albicocche e limone con papavero 05

 

Torta di albicocche e limone con papavero 06

 

La torta di carote e cannella

Ingredienti:

  • 300 g di farina
  • 350 g di zucchero
  • 4 uova
  • 500 g di carote tritate finemente
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di soda
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 125 ml di olio di oliva o olio di girasole

Preparazione :

In una ciottola mettiamo prima le carote grattugiate finemente, aggiungiamo lo zucchero e con un cucchiaio mescoliamo bene.

Versiamo l’olio d’oliva (o l’olio di girasole), le uova e mescoliamo il tutto.

Alla fine aggiungiamo la farina con il lievito, il bicarbonato di sodio e la cannella.

Con un cucchiaio mescoliamo finché gli ingredienti non saranno amalgamati.

Versiamo l’impasto in uno stampo 35×12 foderato con carta da forno.

Mettiamo in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti.

Decoriamo a piacere con la glassa o semplicemente spolveriamo con zucchero a velo.

Buon appetito.

La torta di carote e cannella 02 La torta di carote e cannella 02_zoom La torta di carote e cannella 03

La torta di San Valentino

Fonte della ricetta: Link_small

Ingredienti per la torta rossa.

  • 150 g di burro
  • 200 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 5 uova
  • 250 g di farina
  • 1 ½ cucchiaino di lievito in polvere
  • 3 cucchiai di panna
  • Un po’ di colorante rosso

Ingredienti per la torta di cioccolato:

  • 200 g di cioccolato fondente
  • 180 g di burro
  • 280 g di farina
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • 180 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 3 uova
  • 150 ml di latte o panna fresca

Ingredienti per la copertura:

  • 60 g di burro
  • 60 g di cioccolato fondente

*tutti gli ingredienti devono essere a  temperatura ambiente.

Preparazione per la torta rossa:

Separiamo i tuorli dagli albumi.

Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico mescoliamo lo zucchero con il burro e l’estratto di vaniglia, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Mescolando aggiungiamo i tuorli (uno alla volta), la panna e il colorante.

Setacciamo la farina con il lievito e uniamola all’impasto.

Montiamo a neve gli albumi aggiungendo un pizzico di sale e uniamo al resto dell’impasto.

Mescoliamo delicatamente il tutto.

Imburriamo uno stampo 24 x 12 e rivestiamolo con carta da forno.

Versiamo l’impasto nello stampo e cuociamo in forno a 180°C per circa 45 – 50 minuti.

Dopo la cottura lasciamo a raffreddare per potere tagliare a fette dello spessore 1- 1,5 cm.

Da ogni fetta ritagliamo un cuore con l’aiuto di un tagliapasta.

La torta di San Valentino 02

Preparazione della torta di cioccolato:

Tagliamo il cioccolato a pezzetti e insieme con il burro e sciogliamo tutto a bagnomaria.

In una ciotola setacciamo la farina insieme con il lievito e mescoliamo con lo zucchero.

Aggiungiamo le uova e la panna (o il latte), mescoliamo tutto.

Versiamo nella ciotola il cioccolato sciolto con il burro, aggiungiamo l’estratto di vaniglia e di nuovo mescoliamo il tutto fino ad ottenere un composto liscio e uniforme.

Imburriamo uno stampo 24×12 e rivestiamolo con carta da forno.

Dentro lo stampo sistemiamo i nostri cuori ricavati dalla torta rossa Link_small .

Con una mano teniamo i cuori e con altra versiamoci intorno l’impasto di cioccolato.

Cuociamo in forno preriscaldato a 180°C per circa 45 – 50 minuti.

Dopo la cottura decoriamo la nostra torta con la glassa di cioccolato fuso.

Appena fredda serviamo.

Buon appetito.

La torta di San Valentino 01_zoom La torta di San Valentino 03 La torta di San Valentino 04 La torta di San Valentino 05 La torta di San Valentino 05_zoom

La torta Praga

Il nome non viene dalla città di Praga, ma dal nome di un ristorante russo … è molto popolare in Russia.

Fonte della ricetta: Link_small

Ingredienti:

  • 6 uova
  • 115 g di farina
  • 150 g di zucchero
  • 25 g di cacao amaro
  • 40 g di burro (fuso)

Ingredienti per la crema:

  • 1 tuorlo d’uovo
  • 20 ml di acqua (1 cucchiaio 15 ml d’acqua)
  • 120 ml di latte concentrato zuccherato
  • 200 g di burro
  • 8 g di zucchero vanigliato
  • 10 g di cacao amaro

Ingredienti per la copertura:

  • Marmellata di albicocca
  • 100 g di burro
  • 150 g di cioccolato fondente

*tutti gli ingredienti devono avere temperatura ambiente.

Preparazione:

Separiamo i tuorli dagli albumi.

Sbattiamo bene i tuorli d’uovo con metà dello zucchero.

Montiamo gli albumi a neve e alla fine aggiungiamo l’altra metà dello zucchero rimasto.

Uniamo i tuorli con gli albumi, aggiungiamo la farina, il cacao e delicatamente mescoliamo.

Poi aggiungiamo il burro sciolto (raffreddato a circa 30°C) e mescoliamo bene l’impasto.

Versiamo l’impasto in una teglia di 22-23 cm di diametro, precedentemente imburrata.

Inforniamo a 180°C per circa 30-35 minuti.

Dopo la cottura lasciamo a raffreddare su una griglia e cominciamo a preparare la crema.

In una ciottola mescoliamo il tuorlo d’uovo con 20 ml d’acqua, aggiungiamo il latte concentrato zuccherato.

Accendiamo la fiamma bassa e mettiamo a bagnomaria, mescoliamo fino quando il latte zuccherato non diventa denso, poi lasciamo a raffreddare.

Sbattiamo bene il burro con lo zucchero vanigliato, quindi aggiungiamo il latte e il cacao amaro.

Mescoliamo bene per ottenere la crema.

Tagliamo la torta orizzontalmente ad ottenere tre piani.

Spalmiamo metà della crema sul primo piano, copriamo con il secondo e spalmiamo la crema rimasta, in fine copriamo con il terzo piano.

Spalmiamo la superficie e fianchi della torta con la marmellata di albicocca.

In una pentola scoliamo il burro, togliamo dal fuoco, aggiungiamo il cioccolato a pezzetti e mescoliamo.

Quando la glassa si raffredda spalmiamola sulla nostra torta, facendo attenzione a coprire bene anche i lati.

Decoriamo a piacere e mettiamo in frigorifero per al meno 2 ore.

Serviamo.

Buon appetito.

La torta di Praga 01_zoom La torta di Praga 02 La torta di Praga 02_zoom La torta di Praga 03 La torta di Praga 04 La torta di Praga 04_zoom