Rogale – cornetti polacchi

Ingredienti

  • 20 g di lievito di birra fresco
  • 220 ml di latte tiepido
  • 50 g di zucchero
  • 1 uovo leggermente sbattuto
  • 500 g di farina
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 50 g di burro, fuso e raffreddato

Ingredienti per la superficie:

  • 1 uovo + 1 cucchiaio di acqua
  • Papavero
  • Sesamo
  • Granella di zucchero

Preparazione:

Mettiamo in una ciotola il lievito di birra e aggiungiamo il latte tiepido (non caldo!)

Aggiungiamo un cucchiaio di zucchero e 2 cucchiai di farina. (da togliere dagli ingredienti di base)

Mescoliamo e lasciamo coperto per circa 20 minuti.

Aggiungiamo la farina rimanente, lo zucchero rimanente e il sale.

Continuiamo a mescolare e versiamo l’uovo leggermente sbattuto con l’aiuto di una forchetta e il burro fuso (raffreddato!)

L’impasto deve essere abbastanza sciolto e flessibile, ma non troppo appiccicoso.

Formiamo una palla, spalmiamola leggermente con olio e lasciamo a lievitare coperta con la pellicola per circa 1,5 ore. Dipende dalla temperatura ambiente.

Dopo la lievitazione, dividiamo l’impasto in 2 parti.

Stendiamo con il matterello sul piano di lavoro leggermente infarinato a creiamo un disco.

Con una ruota per le pizza dividiamo il disco in 8 spicchi, tagliando prima a croce e poi suddividendo ulteriormente ogni parte in altri 2 spicchi.

Avvolgiamo dalla base su se stesso, cercando di allargare un po’ la base per creare le punte del cornetto.

Procediamo allo stesso modo con il secondo impasto.

Posizioniamo i cornetti su un foglio di carta da forno, distanziamoli un po’ l’uno dall’altro e lasciamoli lievitare 1 ora (o fino al raddoppio).

Dopo la lievitazione spennelliamo con l’uovo la superficie e spolverizziamo con granella di zucchero oppure sesamo o papavero.

Inforniamo in forno preriscaldato a 180° per circa 20 – 25 minuti o comunque finché non saranno dorati.

Buon appetito!

Torta Red Velvet con lamponi e cocco

Sensazionale dessert al gusto di cocco e lamponi su pan di Spagna ”Red Velvet“

Leggero, gustoso e soprattutto molto elegante.

Perfetto per terminare una cena romantica.

Fonte della ricetta: Moje Wypieki

Ingredienti per Pan di Spagna red velvet:

  • 4 uova
  • 100 g di zucchero
  • 40 g di zucchero di canna (chiaro)
  • 30 ml di olio di girasole
  • 30 ml di latticello o yogurt 0
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di colorante rosso in gel
  • 130 g di farina 00
  • 15 g di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci.

Ingredienti per la crema di formaggio al cocco con lamponi:

  • 250 g di yogurt greco o naturale 0
  • 250 g di mascarpone
  • 125 g di zucchero a velo
  • 3 cucchiai di rum al cocco (Malibù)
  • 250 ml di panna
  • 50 g di scaglie di cocco
  • 5 foglie di gelatina + 50 ml di acqua
  • 250 g di lamponi

Inoltre:

  • Scaglie di cocco, per spolverare
  • Lamponi freschi, per la decorazione

Preparazione:

Tutti gli ingredienti dovrebbero essere a temperatura ambiente.

Prepariamo una tortiera con diametro di 24 cm e rivestiamo con carta da forno.

Montiamo le uova con lo zucchero, fino a quando il composto diventa gonfio, spumoso e triplica il suo volume.

Continuiamo a mescolare aggiungendo olio, latticello, succo di limone, estratto di vaniglia e colorante alimentare.

Uniamo alla farina il cacao ed il lievito, setacciamo il tutto ed aggiungiamo al composto di uova già preparato, con una spatola mescoliamo delicatamente dal basso verso alto.

Versiamo il composto ottenuto nello stampo e livelliamo.

Cuociamo in forno a 175° C per circa 20 – 25 minuti.

Possiamo fare la prova dello stecchino.

Lasciamo a raffreddare.

Che cos’è la prova dello stecchino?

La prova dello stecchino è un piccolo trucco utilizzato in cucina, per verificare la cottura di un piatto.

Basta prendere uno stecchino di legno e infilarlo al centro della torta avendo cura di farlo arrivare fino sul fondo.

Tiriamo fuori lo stecchino, se è pulito vuol dire che la torta è pronta per essere sfornata.

Se ci sono residui di impasto attaccati allo stecchino, vuol dire che la torta deve cuocere ancora qualche minuto.

Prepariamo la crema.

Mettiamo i fogli di gelatina nell’acqua fredda per ammorbidirli per circa 10 minuti.

In una ciottola versiamo lo yogurt, il mascarpone, la panna, lo zucchero a velo, il rum e le scaglie di cocco.

Con l’aiuto delle fruste montiamo per ottenere la crema.

Quando i fogli di gelatina saranno ben morbidi, togliamo dall’acqua e strizziamo delicatamente con le mani.

Versiamo 50 g di acqua molto calda, non bollente e facciamo sciogliere la gelatina mescolando.

Aggiungiamo un po’ di composto alla gelatina, quindi riversiamo il tutto nel composto rimasto, così facendo evitiamo che si formano i grumi.

Montiamo il tutto per qualche secondo per amalgamare bene il composto.

Prendiamo un piatto da portata, mettiamo la nostra Red Velvet, decoriamo la superficie con la crema, e posizioniamo in frigorifero, preferibilmente per tutta la notte.

Prima di servirla spolveriamo con le scaglie di cocco e decoriamo con i lamponi.

Buon appetito.

Calza della Befana

Ingredienti:

  • 350 g di farina
  • 150 g di burro
  • 150 g di miele
  • 1 uovo
  • 170 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • Un pizzico di noce moscata
  • Mezzo cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • Un pizzico di sale

Ingredienti per la glassa:

  • 1 bianco d’uovo
  • Qualche goccia di limone
  • 150 g di zucchero a velo
  • Coloranti

Elementi decorativi:

  • Pasta di zucchero colorata
  • Palline colorate di zucchero
  • Altri a piacere….

Preparazione:

In una ciotola mescoliamo la farina, lo zucchero, il bicarbonato, il cacao e un pizzico di sale.

Aggiungiamo il burro tagliato a pezzetti, il miele, l’uovo e amalgamiamoli con il resto degli ingredienti.

Lavoriamo l’impasto fino ad ottenere una palla.

Avvolgiamola nella pellicola trasparente e lasciamola in frigo per circa un’ora.

Stendiamo la pasta con un mattarello, fino ad ottenere uno spessore di circa 3 – 5 millimetri.

Utilizzando le formine o sagome ritagliate in cartoncino ricaviamo i biscotti e disponiamoli su una placca foderata con carta da forno.

Cuociamo a 180 gradi per circa 5 – 8 minuti.

Sbattiamo il bianco d’uovo con lo zucchero a velo e il limone, decoriamo a piacere.

Buon divertimento.

Oreo Cheesecake

fonte della ricetta Moje Wypieki

Ingredienti per la base:

  • 150 g di biscotti Oreo (senza la crema)
  • 50 g di burro

Ingredienti per la crema:

  • 800 g di Philadelphia
  • 250 g di panna fresca
  • 170 g di zucchero semolato
  • 3 uova
  • 2 tuorli
  • 1 cucchiaio di fecola di patate
  • 1 cucchiaio di farina 00
  • 1,5 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • Biscotti Oreo

Per la crema:

  • 250 g di panna
  • 50 g di mascarpone
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo

Per la decorazione:

  • Biscotti Oreo
  • Rami di rosmarino

Preparazione:

Prepariamo uno stampo a cerniera (24 cm di diametro).

Foderiamo con la carta da forno.

Facciamo sciogliere il burro a fuoco lento.

Sbricioliamo finemente i biscotti con un robot da cucina, uniamo il burro fuso.

Mescoliamo in modo di inumidire tutti i biscotti.

Ricopriamo la base dello stampo con i biscotti, livelliamo il composto e poniamo in frigorifero per circa 30 min per rassodare.

Tutti gli ingredienti dovrebbero essere a temperatura ambiente.

Mettiamo tutti gli ingredienti nella ciotola del mixer tranne i biscotti.

Mescoliamo solo per amalgamare gli ingredienti.

Se mescoliamo troppo a lungo facciamo incorporare l’aria dentro l’impasto, causando un forte aumento della cheesecake e poi una ricaduta.

Infine, aggiungiamo i biscotti oreo schiacciati e mescoliamo delicatamente.

Versiamo la massa di formaggio sul fondo freddo preparato all’inizio.

Livelliamo la superficie.

Cuociamo in forno a 150 ° C per circa 50 – 60 minuti.

Facciamo raffreddare in forno leggermente aperto, dopo di che facciamo raffreddare in frigorifero per circa 12 ore.

Prima di servire decoriamo con la crema.

Mettiamo la panna, il mascarpone e lo zucchero a velo in una ciotola.

Montiamo fino a quando otteniamo una crema rigida.

Decoriamo la nostra cheesecake a piacere.

Possiamo mettere la crema nella saccapoche e spremere le rosette sopra la cheesecake.

Ho decorato la mia torta con rami di rosmarino, ho infilato il rosmarino nella cheesecake sottosopra in modo che sembrasse un albero.

Buon appetito.

Banana bread al cioccolato fondente

Fonte della ricetta: The Brick Kitchen

Ingredienti:

  • 45 g di olio d’oliva
  • 60 g pasta Tahina*
  • 70 g di miele
  • 40 g zucchero di canna
  • 2 uova
  • 300 g di banana schiacciata (3 banane mature)
  • 1 ¼ di cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • ½ cucchiaino di sale
  • 125 g farina di farro
  • 80 g farina di mandorle (mandorle tritate)
  • 125 g di cioccolato fondente (tritato grossolanamente)
  • 60 g noci tostate (tritate grossolanamente)

Ingredienti per la decorazione:

  • 1 banana meno matura
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo

Preparazione:

Tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente.

Preriscaldiamo il forno a 180° C.

Imburriamo o foderiamo con la carta da forno uno stampo da plumcake della misura di 25 x 10 x 7,5 cm.

Scaldiamo una padella antiaderente e tostiamo le noci per circa 5 minuti.

In una ciotola versiamo olio d’oliva, tahina, miele, zucchero di canna e uova.

Mescoliamo tutto anche con solo la forchetta.

Aggiungiamo la banana schiacciata, mescoliamo, aggiungiamo gli ingredienti secchi: farina di mandorle, farina di farro, il bicarbonato, il sale, le noci tostate e il cioccolato fondente.

Mescoliamo, versiamo l’impasto ottenuto nello stampo.

Sulla superfice posizioniamo la banana tagliata orizzontale a metà. Cospargiamo con semi di sesamo.

Cuociamo in forno per circa 50 minuti.

Buon appetito

*tahina : la tahina è un alimento derivato dai semi di sesamo bianco, molto diffuso in Grecia, Turchia, Nord Africa e nel Vicino Oriente. Viene detto anche burro di sesamo o crema di sesamo.

Rotolo con mirtilli

Fonte della ricetta: Kwestia Smaku

Ingredienti:

  • 50 g di lievito di birra
  • 250 ml di latte tiepido
  • 100 g di zucchero
  • 500 g di farina (forte)
  • 1 uovo
  • 5 tuorli
  • 100 g di burro (sciolto e raffreddato)

Ingredienti per ripieno:

  • Mirtilli (possono essere congelati)
  • 1 bianco d’uovo
  • 30 g di zucchero

Ingredienti per la decorazione:

  • 1 tuorlo d’uovo + 1 cucchiaio di latte (per spennellare la superficie del dolce prima della cottura)
  • Zucchero a velo o glassa

Preparazione:

Tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente.

Per prima cosa prepariamo il lievitino.

Sbricioliamo il lievito di birra nella ciotola, aggiungiamo due cucchiaini di zucchero.

Versiamo un po’ di latte tiepido (non deve essere troppo caldo!) mescoliamo fino a quando il lievito è sciolto.

Aggiungiamo 2 cucchiai di farina, mescoliamo in modo che non ci siano grumi.

Copriamo con la pellicola e lasciamolo in un luogo caldo per raddoppiare il volume per circa 20-30 minuti.

In una ciotola montiamo l’uovo, i tuorli con lo zucchero rimanente fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

In una grande ciotola setacciamo la farina, aggiungiamo il nostro lievitino, il resto del latte, le uova montate con lo zucchero, mescoliamo e dopo un po’ aggiungiamo il burro fuso e raffreddato.

Continuiamo ad impastare per circa 15 minuti.

Copriamo con la pellicola alimentare e lasciamo in un luogo caldo per raddoppiare, circa 1,5 ore.

Stendiamo l’impasto lievitato e formiamo un rettangolo di circa 0,5 cm di spessore.

Spalmiamo la meringa (bianco d’uovo montato con lo zucchero), sulla superficie del rettangolo, lasciando un bordo di circa un centimetro.

Sopra la meringa posizioniamo i mirtilli.

Arrotoliamo dal lato lungo, e chiudiamo bene gli estremi.

Lasciamo riposare per circa 30 minuti.

Scaldiamo il forno a 180 ° C, spennelliamo la superfice del rotolo con il tuorlo d’uovo mescolato con il latte.

Cuociamo per circa 30 minuti fino a doratura.

Lasciamo a raffreddare, spolveriamo con lo zucchero a velo o spalmiamo la glassa.

Buon appetito

 

Torta soffice con fragole e menta

Fonte della ricetta: Moje Wypieki

Ingredienti:

  • 4 uova (grandi)
  • 280 g di zucchero
  • 250 ml olio di semi o di colza
  • 250 ml di latte
  • 450 g di farina 00
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci ( 8 g )
  • 500 g di fragole

Ingredienti per la decorazione:

  • Zucchero a velo

Preparazione:

Tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente.

Rivestiamo con carta da forno uno stampo rettangolare di circa 33 x 22 oppure imburriamo e infariniamo un altro stampo scelto a piacere e lasciamolo da parte.

Preriscaldiamo il forno a 170°C.

In una ciotola montiamo le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso, triplicato di volume (circa 8- 10 minuti).

Versiamo a filo, piano piano, l’olio di girasole.

Montando continuamente versiamo nello stesso modo anche a filo il latte.

Setacciamo la farina con il lievito e aggiungiamo alla massa.

Mescoliamo delicatamente, solo per amalgamare gli ingredienti e versiamo l’impasto nella forma precedentemente preparata.

Sistemiamo sulla superficie della torta le fragole lavate e tagliate a metà.

Inforniamo a 170°C per circa 45 minuti.

Possiamo fare la prova dello stecchino.

Dopo la cottura, lasciamo raffreddare e spolveriamo con lo zucchero a velo.

Buon appetito

 

Torta con semi di papavero

cocco, ribes nero e rosso

Fonte della ricetta: Moje Wypieki

Ingredienti:

  • 120 g di burro
  • 175 g di zucchero
  • 3 uova grandi
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • ½ cucchiaino di estratto di mandorle
  • 225 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 125 ml di latte
  • 50 g di scaglie di cocco
  • 2 cucchiai di papavero secco
  • 250 g di ribes rosso e nero

Glassa al cocco:

  • 200 g di zucchero a velo
  • 3 cucchiai di liquore al cocco (Malibù)

Inoltre:

  • Cocco
  • Ribes per la decorazione

Preparazione:

Tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente.

Rivestiamo con carta da forno uno stampo rettangolare di circa 18 x 30 oppure imburriamo e infariniamo un altro stampo scelto a piacere e lasciamolo da parte.

Preriscaldiamo il forno a 170°C

In una ciotola mescoliamo il burro con lo zucchero fino a quando non diventa una massa soffice.

Aggiungiamo un uovo per volta e continuiamo a mescolare.

Aggiungiamo gli estratti: di vaniglia e di mandorla.

Setacciamo la farina con il lievito e aggiungiamo alla massa, versiamo il latte, le scaglie di cocco e infine i semi secchi di papavero.

Mescoliamo delicatamente, solo per amalgamare gli ingredienti e versiamo l’impasto nella forma precedentemente preparata.

Sistemiamo sulla superfice della torta i ribes rossi e neri (o solo rossi).

Inforniamo a 170 °C per 35 – 40 minuti.

Dopo la cottura, lasciamo raffreddare e decoriamo con la glassa al cocco.

Mettiamo gli ingredienti per la glassa in una ciotola, mescoliamo vigorosamente con il dorso del cucchiaio.

Quando la glassa è ancora umida cospargiamo di cocco e un po’ di ribes per la decorazione.

Buon appetito.

Pasticciotto leccese

Fonte della ricetta: Molliche di zucchero

Ingredienti per la frolla:

  • 500 gr di farina 00
  • 250 gr di strutto (io ho usato il burro ma non è la stessa cosa!)
  • 300 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 1/2 cucchiaino di ammoniaca per dolci
  • Scorza grattugiata di limone o 3/4 di gocce di essenza di limone

Ingredienti per la crema pasticcera:

  • 3 tuorli
  • 120 gr di zucchero (8 cucchiai)
  • 30 gr di farina 00 ovvero 3 cucchiai (io ho usato maizena)
  • ½ litro di latte
  • Scorza di un limone (intera)

 

  • 1 uovo per spalmare la superfice

 

Preparazione:

In una planetaria mettiamo lo zucchero e lo strutto.

Lavoriamo fino a quando otteniamo una massa morbida

Aggiungiamo un uovo alla volta, infine la farina mescolata all’ammoniaca e la scorza di limone, se utilizzate essenza di limone, aggiungetela all’inizio.

Lavoriamo fino ad ottenere un impasto abbastanza morbido,

Appiattiamo con le mani, avvolgiamo con la pellicola e mettiamo a riposare per almeno 60 minuti in frigorifero.

Prepariamo la crema pasticcera.
Scaldiamo il latte con la scorza di un limone.

Montiamo i tuorli con lo zucchero e la farina (maizena).

Incorporiamo un po’ di latte bollente ai tuorli montati con lo zucchero e mescoliamo.

Travasiamo il composto nella pentola con il latte e facciamo cuocere fino a che la crema non si addensa.

Copriamo con la pellicola alimentare a contatto, lasciamola raffreddare a temperatura ambiente e poi passiamola in frigorifero.

Stendiamo la pasta frolla, rivestiamo la base degli stampini.

Tagliamo la pasta in eccesso e bucherelliamo il fondo con una forchetta.

Riempiamo con la crema e ricopriamo con un altro strato di frolla leggermente più sottile.

Chiudiamo bene i bordi dopo di che lasciamo a riposare in frigo per al meno 2 ore in questo modo quando passeranno in forno la crema sarà fredda e non esce fuori.

Prima della cottura spennelliamo con un uovo sbattuto ed inforniamo in forno statico a 180° per circa 20- 30 minuti o comunque fino a quando diventano dorati.

Lasciamoli raffreddare e poi togliamo delicatamente dagli stampi, aspettiamo che si raffreddano completamente.

Buon appetito.

Angel cake vaniglia e cacao

Fonte della ricetta: CoconutAvocado

Ingredienti:

  • 450 g di albumi
  • 200 g di farina
  • 10 g di cremor tartaro o lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • Estratto di vaniglia bourbon
  • 200 g zucchero di canna chiaro
  • 25 g di cacao amaro

Preparazione:

Preriscaldate il forno a 170°.

Versiamo gli albumi a temperatura ambiente in una ciotola, aggiungiamo un pizzico di sale.

Montiamo un paio di minuti dopo di che aggiungiamo lo zucchero un po’ alla volta, continuiamo a montare fino a quando il composto diventa molto rigido.

Aggiungiamo l’estratto di vaniglia.

Setacciamo la farina con il cremor tartaro.

Con una spatola o con un mixer a minima potenza aggiungiamo la farina un po’ alla volta, man mano che si amalgama al composto.

Dividiamo l’impasto in due parti uguali.

Ad una metà aggiungiamo il cacao setacciato e mescoliamo.

Versiamo dentro uno stampo da 24cm di diametro, precedentemente preparato, un poco di impasto bianco; poi mettiamo, sopra quello già versato, un po’ di quello al cacao e di nuovo quello bianco e via così fino ad esaurimento degli ingredienti.

Infornare a 160° per circa 35 minuti.

Togliamo lo stampo dal forno e capovolgiamo su un piano.

Lasciamo raffreddare a “testa in giù” impedendo al dolce di afflosciare.

Appena il dolce si raffredda, possiamo spolverare la superfice con dello zucchero a velo.

Buon appetito.

Torta rovesciata con prugne e cannella

Fonte della ricetta Everyday flavours

Ingredienti:

  • 500 g di prugne snocciolate
  • + 2 cucchiai di zucchero di canna per le prugne
  • 100 g di burro morbido
  • 120 g di zucchero di canna
  • 4 uova
  • Un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino colmo di cannella
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 100 g di mandorle tritate
  • 150 g di farina 00

Preparazione:

Laviamo le prugne e tagliamole in otto parti, cospargiamo con lo zucchero di canna e lasciamo da parte.

Riscaldiamo il forno a 180 ° C.

In una ciotola mescoliamo il burro con lo zucchero fino a quando non diventa una massa soffice.

Aggiungiamo un uovo per volta e continuiamo a mescolare, aggiungiamo il sale e la cannella.

Infine, aggiungiamo le mandorle tritate e la farina mescolata con il lievito.

Mescoliamo delicatamente l’impasto con il mixer a bassa velocità o con l’aiuto di una spatola.

Rivestiamo con carta da forno il fondo di una teglia con un diametro di 20 cm.

Sul fondo mettiamo le prugne tagliate e versiamo l’impasto.

Mettiamo in forno preriscaldato e cuociamo per circa 40 minuti, facciamo la prova dello stecchino prima di sfornare il dolce.

Lasciamo raffreddare, dopo di che mettiamo sul piatto sottosopra.

Decoriamo con le scaglie di mandorle

Buon appetito.

Torta di mele

ricetta: Kuchnia 9/97

Ingredienti:

  • 300 g di farina
  • 180 g di zucchero
  • 3 uova
  • 200 g di olio
  • 250 g di panna
  • 2 cucchiaini di lievito
  • Un pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno:

  • 1 kg di mele
  • 180 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 2 cucchiai di pangrattato

Procedimento:

Preriscaldiamo il forno a 180°C

Imburriamo e infariniamo lo stampo rettangolare 20×30 o rivestiamo con la carta da forno e lasciamo da parte.

Tutti gli ingredienti dovrebbero essere a temperatura ambiente.

Montiamo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Aggiungiamo l’olio, la panna, montiamo per qualche secondo e aggiungiamo la farina setacciata insieme al lievito e un pizzico di sale.

Mescoliamo.

Versiamo la metà dell’impasto nello stampo.

Mettiamo in forno preriscaldato e cuociamo per circa 20 minuti.

Preparazione del ripieno:

Sbucciamo le mele e le grattugiamo.

Mettiamo in una pentola e cuociamo a fuoco basso, aggiungiamo lo zucchero e la cannella.

Togliamo la torta dal forno, cospargiamola uniformemente con il pane grattugiato e copriamo con le mele ancora calde.

Livelliamo la parte superiore e copriamo con l’altra metà dell’impasto.

Mettiamo di nuovo in forno, cuociamo per 20-30 minuti, finché l’impasto non sarà ben dorato.

Lasciamo la torta a raffreddare, cospargiamo con lo zucchero a velo, tagliamola a quadretti.

Prima di servire, possiamo decorare con panna montata.

Buon Appetito!